Non vi è alcun dubbio che chi fa Banting riesce a perdere peso e rimanere magro meglio di chiunque in qualsiasi altra dieta. Tuttavia, alcune persone fanno fatica, e ci sono molte ragioni per questo, quella principale è che, come un clandestino su una nave, i carboidrati sono in qualche modo nascosti furtivamente nella dieta.

Senza diventare ossessivi, ci sono alcune errori comuni:

Mangiare carboidrati nascosti
Buoni posti per nascondere i carboidrati sono le salsicce e gli insaccati (farina, zucchero, soia, ecc), tutti gli alimenti trasformati (è per questo che il vero cibo è così importante). Quindi assicurati di sapere cosa stai mangiando.

Togli per un po tutti i latticini.
I prodotti lattiero-caseari sembrano andare bene per le persone che ne mangiano ben pochi (come una tazza di tè al giorno con un goccio di latte, o un pezzo di formaggio due volte a settimana), ma la triste verità è che i latticini sono deliziosi ed è facile mangiarne troppi.

Eccesso di noci
Questo è un altro ostacolo. Le noci sono belle e buone, ma quando se ne mangiano troppe, sicuramente si rallenterà la perdita di peso o addirittura si può ingrassare. Sono deliziose, lo sappiamo, e quindi è sempre opportuno dividerle in piccole porzioni.

Mangiare frutta
No, la frutta non è essenziale per la vita, e in effetti, è solo un altro modo di prendere carboidrati. La frutta è piena di zucchero e fa alzare l’insulina e il risultato è che fa ingrassare.

Mangiare troppo spesso e mangiare troppo
Quando fai Banting, l’idea non è quella di mangiare il più possibile dei cibi verdi elencati. Noi tutti mangiamo troppo cibo, e l’idea è di mangiare tanto quanto hai bisogno, non di più. È necessario combattere gli istinti primordiali del corpo per immagazzinare il cibo per la prossima era glaciale. Col tempo, scoprirai che si può stare bene con molto meno cibo, anche solo uno o due pasti al giorno. Mangiare per la fame, non di routine.

Non mangiare abbastanza grassi o proteine
Andando troppo parsimoniosi su uno di questi si diventa affamati. Ma grassi e proteine richiedono più tempo per essere metabolizzati, facendoti sentire sazio più a lungo dopo un pasto, mentre i carboidrati forniscono un picco e poi un abbassamento della glicemia che scatena la fame.

Mangiare cibo della lista rossa
Un sacco di alimenti rossi può non contenere carboidrati, ma contiene altre cose che inibiscono la perdita di peso. Bisogna essere sicuri di evitare gli elementi elencati nella lista rossa a tutti i costi. La soia, per esempio,provoca aumento di peso (anche se è a basso contenuto di carboidrati). Se sei un uomo poi si traduce anche in una serie di cambiamenti ormonali strani (quali la riduzione di testosterone) quindi è meglio evitarla.