PERCHE'

Pensare Banting fa bene alla salute. Mantiene giovani la mente ed il corpo. Ti fa aprire al mondo.
Ti spinge a condividere. Incrementa la socializzazione e il rispetto degli altri.

Ti spinge ad essere positivo verso te stesso e verso il mondo in un abbraccio collettivo. Pensare Banting non è controcorrente, è solo un modo parallelo di pensare. Non si contrappone, ma si integra. Non è contro, è a favore.

Non si irrigidisce, si rilassa. Non è rigido, è resistente. Non è duro, è antifragile. Non combatte, riappacifica. Non spinge, accoglie.

Non sta fuori dal mondo, sta nel mondo.

COME

Il gruppo Banting è il principale promotore del “pensare Banting”. Il gruppo si autoaggrega, non fa proselitismo. Ognuno è libero di coltivare le proprie idee, perché tutte le idee sono bene accette. Non esiste il pensiero unico e incontrovertibile. Il gruppo si sposta di città in città facendo conoscere il “pensare Banting”. Il gruppo promuove il sito Banting.club con le pubblicazioni, le conferenze, i video, i corsi e quant’altro possa essere utile alla diffusione del “pensiero Banting”.

COSA

“Pensare Banting” significa anche “nutrirsi Banting”, fare “sport Banting” e tutte le attività che si conciliano con questo stile di vita. Pur non essendoci regole fisse e indiscutibili, si promuovono una serie di comportamenti che si sono dimostrati utili per raggiungere l’obiettivo. Più ci atteniamo alle indicazioni maggiori sono i risultati. “Pensare Banting” è un processo: alcuni seguono le indicazioni di base e sono contenti così; altri vogliono andare oltre ed acquisire ulteriori informazioni e anche questo è ottimo. Esiste un punto di partenza e tanti obiettivi intermedi ma non esiste un punto di arrivo: la bellezza è nel processo, la vera meta è il viaggio. Anche perché nessuno di noi possiede la verità e ciò che sembra più giusto oggi potrebbe non esserlo più domani. Non vogliamo precluderci nulla.